Banner-Giugno-2014-2Banner-Sponsor-Web-Tv

Nelle prossime ore on line la sfilata Coccole Fashion Day 2014, il saggio dell’Azzurra e il concerto dei Turbo in Piazza Nenni

Orta Nova, stasera nel Largo Gesuitico le note del Flamenco Quartet

La locandina dell'evento

La locandina dell’evento

Giovedì 24 Giugno alle ore 21 il suggestivo scenario di Largo Luglio ad Orta Nova ospiterà il concerto del Flamenco Quartet, composto dai musicisti Antonio Auciello ai sassofoni, Armando Bertozzi alle percussioni e Riccardo Ascani alle chitarre, e dalla ballerina spagnola Reina Lopez: si tratta di artisti tra i più apprezzati nel mondo jazz e protagonisti di numerose collaborazioni con star di fama mondiale. L’evento, organizzato dall’associazione di studi storici “I 5 Reali Siti”, ben radicata nel territorio locale nella realizzazione di manifestazioni culturali, e patrocinata dal Comune di Orta Nova, vedrà l’esibizione del trio di suonatori all’interno del progetto sperimentale Flamenco Etno Jazz, le cui inedite sonorità sono state capaci di mettere d’accordo la critica internazionale per inventiva, logica strutturale, sentimento e lirismo. Le note accompagneranno i passi sinuosi e romantici della danzatrice Lopez, fondatrice e docente dell’associazione culturale Arte Encuentro Flamenco. Lo spettacolo musicale sarà quindi una sorta di work in progress capace di trascinare l’ascoltatore in un’atmosfera piena di giochi di suoni, sonorità e varie sensazioni, dove l’espressività del suono del sax è sostenuto dai colori della chitarra e incalzato dalle progressioni percussive.

 Comunicato Stampa Associazione Studi Storici “I 5 Reali Siti”

Orta Nova, i Giovani Democratici e L’Orta Nova che Vorrei in piazza per la pace venerdì 25

Una foto del conflitto Israelo-PalestineseLe vicende bellicose medio-orientali all’ordine del giorno, non riescono a lasciarci indifferenti. Il sangue, le grida e il dolore di uomini, donne e bambini, che quotidianamente ricoprono le prime pagine dei nostri giornali, e le prime notizie dei nostri tg, non riescono a farci tacere. C’è bisogno di alzare la voce, c’è bisogno di gridare che la violenza è sempre stata il rifugio degli incapaci. In questo clima orrendo, i giovani democratici di Orta Nova e l’Orta Nova che vorrei vogliono squarciare il velo dell’omertà lanciando un appello a tutti quegli uomini e tutte quelle donne che credono nella Pace e nella non violenza a mobilitarsi venerdì 25 luglio, aderendo e partecipando alla giornata di sensibilizzazione e informazione per la Pace e i Diritti dei popoli, che si dividerà in due fasi:

  • la mattina facendo informazione e sensibilizzando con materiale informativo;
  • la sera con un flash mob all’insegna di letture e interventi da parte di tutti quelli che ne avranno voglia.

Non si può separare la pace dalla libertà perché nessuno può essere in pace senza avere libertà.”

P.S. Il seguente appello può essere sottoscritto da tutti coloro che vogliono aderire alla mobilitazione per la Pace e i Diritti.

Comunicato stampa

Black land, Calvio-Lacci: “Il PD si mobiliti nelle piazze e nelle istituzioni; chiediamo l’intervento del Governo per la bonifica delle discariche abusive”

Iaia Calvio nel comizio del 5 Maggio scorso, foto di Luca Caporale

Iaia Calvio nel comizio del 5 Maggio scorso, foto di Luca Caporale

Mobilitiamoci nelle piazze e nelle istituzioni dei Comuni trasformati in pattumiere dai trafficanti di rifiuti per convincere Regione e Governo a finanziare le bonifiche”. E’ la proposta della vice segretario provinciale del PD foggiano Iaia Calvio e del capogruppo del centrosinistra nel Consiglio comunale di Apricena Michele Lacci avanzata con l’obiettivo di “evitare che le 300.000 tonnellate di rifiuti tombate ad Apricena, Cerignola e Ordona continuino ad inquinare il terreno ed a spargere il loro mefitico puzzo”. “Magistrati e Carabinieri indagheranno ancora, istruiranno processi, individueranno i responsabili di tanto scempio – continuano Calvio e LacciQuesto ci è chiaro e attendiamo fiduciosi gli esiti di questa attività. Ciò che ancora non abbiamo chiaro è chi si occuperà della bonifica dei terreni inquinati dai rifiuti solidi urbani sversati illegalmente. L’on. Michele Bordo ha presentato un’interrogazione al ministro dell’Ambiente per chiedere l’intervento sinergico di Governo e Regione a sostegno dei Comuni. Proponiamo che i gruppi consiliari del Partito Democratico la trasformino in ordine del giorno da discutere nei Consigli comunali dei 61 Comuni della Capitanata. Ogni città e ogni paese foggiano, purtroppo, ha la sua discarica abusiva – concludono Iaia Calvio e Michele LacciAllora utilizziamo l’eclatanza dell’inchiesta Black land per favorire una più diffusa coscienza ambientale e costruire reti di solidarietà e cooperazione tra Comuni e comunità sul tema della tutela della salute, dell’ambiente e dell’agricoltura”.

Comunicato stampa PD Capitanata

 

Black land, Bordo (PD): “Governo e Regione Puglia intervengano per la bonifica dei siti inquinati”

L'On. Michele Bordo (PD)

L’On. Michele Bordo (PD)

Il Governo, insieme alla regione Puglia, deve adoperarsi e verificare la possibilità di intervenire direttamente e con urgenza per la bonifica dei siti inquinati dallo sversamento illegale di rifiuti in provincia di Foggia, emerso con l’inchiesta Black land”. E’ quanto chiede l’on. Michele Bordo (PD), presidente della Commissione Politiche UE della Camera, nell’interrogazione al ministro dell’Ambiente in cui fa rilevare “l’impossibilità dei Comuni a fronteggiare le spese della bonifica con i fondi ordinari di bilancio e con le proprie strutture tecniche comunali”. “La conclusione delle indagini tecniche – continua Bordose da un lato ha escluso che nei terreni ci fossero sostanze tossiche e radioattive, dall’altro ha fatto emergere la presenza di una quantità di rifiuti, circa 300.000 tonnellate, ben più consistente delle stime iniziali. Nei mesi scorsi i rappresentanti del governo hanno giustamente affermato il principio che a pagare i costi delle bonifiche debbano essere i responsabili dello scempio, capaci di mettere su un giro d’affari per decine di milioni di euro ai danni del territorio e delle comunità che ci vivono. Ma non si può certo attendere la fine del processo, che si annuncia lungo e complesso, per svuotare queste maxi discariche abusive e cancellare le tracce dell’inquinamento. Occorre, allora, che Governo e Regione Puglia si attivino sinergicamente – conclude Michele Bordoper essere al fianco ed a sostegno dei Comuni e delle comunità di Apricena, Cerignola e Ordona, vittime inconsapevoli e incolpevoli di un gravissimo delitto”.

Comunicato stampa

 

Stornarella, il 7 Agosto a Stornarella il 1° Festival Canoro dei 5 Reali Siti

Un evento di musica

Un evento di musica

Si terrà a Stornarella in Piazza Umberto I il prossimo 7 Agosto la I edizione del Festival Canoro “Cinque Reali Siti”, organizzata dall’Associazione Terra & Musica. Una kermesse che vedrà protagonisti cantanti non professionisti, che saranno giudicati da una giuria di esperti, potendosi esibire con due brani che saranno eseguiti dal vivo da una band che accompagnerà l’esibizione. In palio diversi premi tra cui un week end per due persone e un buono di 400€ presso un negozio di musica. Costo dell’iscrizione 20,00€, per informazioni telefonare al 3511388496 o visitare il sito terraemusica.it La serata sarà ripresa e trasmessa su 5 Reali Siti Web Tv.

Stornara, Le Vie del Vino


Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Calendario

luglio: 2014
L M M G V S D
« giu    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Questo Blog è nato con l' intenzione di discutere ed analizzare i fatti che caratterizzano il territorio dei 5 Reali Siti, ispirato ai principi dell'Art.21 della Costituzione. Non è aggiornato periodicamente, pertanto non rappresenta un organo di stampa o un qualsiasi prodotto editoriale, nel pieno rispetto dell' art. 62 del 7/03/01. Il titolare del Blog declina ogni responsabilità Civile e Penale in riferimento a commenti che offendano la dignità altrui, ad ogni modo si rende disponibile, dopo espressa comunicazione da parte degli interessati ai contatti presenti nella testata del sito, affinchè l' immagine altrui non ne venga lesa.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.091 follower