Orta Nova: questa sera la prima ‘Notte Bianca’ Musica, degustazioni e spettacolo tra le vie del centro dei Cinque Reali Siti

A Orta Nova è tutto pronto per la prima, storica ‘Notte Bianca’, organizzata dall’Associazione Prometeo, con il patrocinio di Comune di Orta Nova e Provincia di Foggia. Questa sera, a partire dalle 21.00 circa, il piccolo centro dei Cinque Reali Siti ospiterà esibizioni musicali, spettacoli e percorsi enogastronomici, in un unico grande palcoscenico a cielo aperto. La città sarà divisa in cinque zone, ognuna contraddistinta dal suo colore: la musica sarà quella, tra gli altri, dei Place of Grace, Exito Group, No Name, Robber Soul, Wild Rose che proporranno alcuni dei più celebri brani della storia del rock e la pizzica dei Matracatroppa, band proveniente da San Nicandro Garganico. Il cabaret di qualità porterà la firma del comico Roby Russo, già volto a Canale 5 e SKY. Saranno allestiti anche giochi gonfiabili per bambini. (info: 338.7097107)

Fonte: Teleradioerre.it

About these ads

28 Responses to “Orta Nova: questa sera la prima ‘Notte Bianca’ Musica, degustazioni e spettacolo tra le vie del centro dei Cinque Reali Siti”


  1. 1 Pete Mitchell 28 agosto 2010 alle 17:31

    a poche ore dall’inizio della prima notte bianca ortese, non posso che rivolgere il mio pensiero a tutti coloro che si stanno impegnando per la buona riuscita dell’evento…ho visto come si sono dannati e hanno veramente lavorato sodo, sotto il sole cocente di questa mattina…bravi ragazzi…lo dico senza retorica o falsità, quanti avrebbero avuto il coraggio di fare una cosa del genere? certo ci sono cose che vanno ancora smussate, specie tutte le polemiche che in questi giorni hanno accompagnato i lavori…patrocinio si, patrocinio no da parte del comune, io dico che il logo del comune di orta nova è patrimonio di tutti gli ortesi, senza distinzione di colori politici, ripeto patrimonio degli ortesi, se il comune non ha dato un contributo economico, non possiamo farne un dramma, sappiamo tutti in quali condizioni gli attuali amministratori hanno ridotto le casse comunali, il prossimo anno se chi organizzerà la notte bianca avrà bisogno anche del contributo del comune, dovrà fare in modo che non si ritrovino a dover discutere con le stesse persone che ora stanno rubando, scusate, amministrando il nostro comune…queste iniziative vanno incoraggiate, sostenute ed anche criticate, perchè no, ma le critiche devono servire a fare meglio la prossima volta, perchè se ci perderemo nei meandri delle critiche, non avremo fatto altro che fare il gioco di peppiniello da stornara e della sua cricca di abbuffini e forcaioli. buon lavoro agli organizzatori e buon divertimento a tutti noi…viva orta nova, viva gli ortesi, quelli veri, non quelli d’importazione.

  2. 2 lalchimista 29 agosto 2010 alle 03:02

    Adesso che sono le 3,00 del mattino possiamo dirlo: la prima Notte Bianca di Orta Nova è stato un clamoroso…successo. Bravi agli organizzatori.

    Saluti

  3. 3 Spirit of Saint Louis 29 agosto 2010 alle 10:31

    clamoroso ed eclatante successo che brucerà a qualche scettico.
    peccato che corso aldo moro sia stato un mezzo flop. gli exito erano forse la parte debole di tutta la serata e in effetti la zona verde era, in confronto alle altre, semi-deserta e frequentata da sola gente di passaggio che non aveva null’altro a disposizione che un pò di…rumore.
    complimenti alla prometeo e abbasso l’ “oriundo” che non crede negli ortesi.

  4. 4 osservatore 29 agosto 2010 alle 11:00

    BRAVISSIMI! E’ STATA UNA FESTA BELLISSIMA, CON UNA PARTECIPAZIONE POPOLARE MASSICCIA, CREDO MOLTO AL DI SOPRA DI OGNI PIU’ ROSEA ASPETTATIVA. CIO’ DIMOSTRA CHE SE SI RIESCE AD INTERCETTARE LA VOGLIA DI PARTECIPAZIONE DELLA GENTE, QUESTA PARTECIPA.

  5. 5 Valerio Esposito 29 agosto 2010 alle 14:15

    Concordo, i più vivi complimenti agli organizzatori!
    e’ INCREDIBILE QUANTO ABBIANO FATTO E CON POCHE RISORSE ECONOMICHE. Con gioia ho visto una piazza nenni come non l’ho mai vista…così gremita di gente da non poter camminare. Grazie per la bella serata che ci avete fatto passare. Adesso al lavoro per la notte bianca 2011!
    Solo dei piccoli consigli per il futuro: dei cestini porta rifiuti in giro per la piazza (in aggiunta a quelli che già ci sono normalmente) e per la parte dance dalle 2:30 in poi, invece che in piazza (dove alcuni dormono anche con la notte bianca) sarebbe preferibile usare la villa comunale (un pò più isolata).
    Pr il resto tutto bello compresa l’idea di divedere le zone con percorsi colorati…..buon lavoro ai ragazzi della Prometeo.

  6. 6 coscienzioso 29 agosto 2010 alle 15:40

    Bravissimi tutti.. una bella nottata!!
    P.s. Pete, ogni tanto potresti anche tacere, visto che parli a vanvera!!

  7. 7 Pete Mitchell 29 agosto 2010 alle 17:43

    una sola parola…bravissimi…bravi per quanto avete messo in campo…avete speso tutte le energie che avevate a disposizione… ma alla fine il risultato vi ha dato ragione… era prevedibile…anche se a coscienzioso può non piacere quello che dico…dove sono le mie vanvere? solo perchè ho toccato un tasto che non può piacere? sei un moscarelliano? o hai dei sensi di colpa? cosa ho detto di male nel precisare che i fedelissimi del ducetto hanno ripulito le casse comunali, mica è falso? allora dove sono le mie vanvere? ma fammi il piacere… come ho goduto quando ieri sera è arrivata la telefonata ai bidelli della sezione alle ore 21,30 con l’ordine di chiudere i battenti… come ho goduto nel vedere che in piazza non c’era l’ombra di un amministratore… noi a divertirci e loro tappati in casa col coprifuoco, perchè quello era l’ordine ricevuto… alla faccia vostra… concordo con valerio esposito, qualche accorgimento avrebbe reso la nottata perfetta… ma ora tutti al lavoro per il prossimo anno, magari con il contributo anche economico dell’amministrazione comunale diretta, speriamo, non dal soliti noti… ancora complimenti a tutti quelli della prometeo e anche un saluto a coscienzoso… non ti far prendere dalla rabbia, ti può nuocere gravemente alla salute.

  8. 8 coscienzioso 29 agosto 2010 alle 21:23

    Caro Pete, io ieri sera rispetto a quello che pensi tu mi sono davvero divertito, ma tanto credimi!!
    Le vanvere vengono fuori quando ti proponi di congratularti con gli organizzatori della notta (mi congratulo anch’io) e invece nei tuoi post c’è solo una critica sterile e ignorante dei fatti!!
    Perchè diciamolo tu non hai mai visto, nè ti sei interessato mai dell’aspetto “economico” dell’amministrazione del paese.
    Per dirla in breve parli a vanvera!!!

    Saluti

  9. 9 amico 30 agosto 2010 alle 01:35

    RAGAZZI DAVVERO COMPLIMENTI UNA DIMOSTRAZIONE A TUTTI QUELLI CHE REMANO CONTRO
    COMPLIMENTI ALLA PROMETEO MA SPECIALMENTE A 2 DI LORO CHE HANNO FATTO DI TUTTO PER QUESTA SERATA
    PARLO DI LUIGI LOPRIORE E DARIO DI TONNO,IL PAESE PARLA MOLTO DI VOI ,MA VORREI DELLE SPIEGAZIONI SU ALCUNI PUNTI .
    COME MAI NESSUN VIGILE IN GIRO ?? L’ASSESSORE ALLO SPORT,COME AL SOLITO DICI PUTTANATE
    LA DIMOSTRAZIONE DELLA PROMETEO TI BASTA?
    lo spettacolo per bambini lo sai che non l’ha visto nessuno ,mi domando e dico perché non avete dato i soldi invece dello spettacolo?ti sei divertito vero Aldo?
    un saluto al presidente e tutta la prometeo

  10. 10 ortese contento 30 agosto 2010 alle 10:22

    Spero che con la riuscita di questa splendida serata capiamo che l’unione fa la forza, quindi questo deve essere il primo gradino verso la rivincita di orta nova che da anni non da molti frutti per gli ortesi che invece meriterebbero molto di più, bravi ragazzi non fermatevi e non cadete nelle provocazioni, ricordate che più cose farete più verrette attacati dai gelosi e da nulla facenti, qualcuno che conta disse: nel bene e nel male pur che se ne parli,voi cercate sempre di fare bene, ciao e buon lavoro

  11. 11 coscienzioso 30 agosto 2010 alle 14:23

    “amico”.. se mi posso permettere è la gente come te che non fa andare avanti il nostro amato paese!!

  12. 12 nemopo 31 agosto 2010 alle 02:21

    tutti parlano male dell amministrazione affermando che vi sono dei latrocini ma xche tu peter non denunci i fatti invece di nasconderti dietro ad un nick name?non si puo criticare senza vedere e sapere!ciaoooooooo

  13. 13 lalchimista 31 agosto 2010 alle 12:43

    No, no, ladrocini no. Ma SPERPERI SI. E tanti pure…

    Saluti

  14. 14 coscienzioso 31 agosto 2010 alle 20:07

    Tu si u mast ah… Alchimì?!?!?

  15. 15 lalchimista 1 settembre 2010 alle 10:09

    No, non sò “u màst”. Però sono meglio dell’attuale ass. al Bilancio, il Cerignolano pensionato rag. Bombino, questo è poco ma sicuro. E poi: 14.000.000 (quattordici milioni) di eur di debiti (e senza avere neanche una piscina comunale, per dire, o i soldi per la notte bianca o un’azienda composta pubblica dispensatrice di un pò di posti…) parlano da soli.

    Saluti

  16. 16 ortese contento 1 settembre 2010 alle 10:46

    stavolta hai ragione alla grande, mi sembra che i tempi dove si doveva chiamare il laureato sono finiti, oggi abbiamo tantissimi ragazzi di orta nova laureati ed esperti, se poi quando chiamiamo un forestiero per governarci e lo fà non al meglio forse si potrebbe chiamare un paesano che ci mette il cuore per il proprio paese……

  17. 17 ortese contento 1 settembre 2010 alle 10:47

    stavolta hai ragione alla grande, mi sembra che i tempi dove si doveva chiamare il laureato sono finiti, oggi abbiamo tantissimi ragazzi di orta nova laureati ed esperti, se poi quando chiamiamo un forestiero per governarci e lo fà non al meglio forse si potrebbe chiamare un paesano che ci mette il cuore per il proprio paese…… caio ragazzi

  18. 18 coscienzioso 1 settembre 2010 alle 13:50

    Ma allora cosa aspetti??? Visto che hai tante di quelle idee e soluzioni, provaci, buttati, mettile in pratica!!!
    Non produrre sempre e solo “ARIA FRITTA”!!
    P.s. scusa eh, ma non riesco a non dire la verità!!

  19. 19 lalchimista 1 settembre 2010 alle 16:18

    COSCIENZIOSO IL CONSERVATORE E’ IN VANTAGGIO…MA PRESTO LA STRADA FINIRA’ …

    Scusa coscienzioso ma se ritieni che Bombino abbia fatto bene, perché non argomenti meglio?

    D’altra parte, non vedo di cosa dovrei scusarti. Capita a tutti di farsi un’idea sbagliata della realtà…

    Infatti quando Tu dici: “Ma allora cosa aspetti??? Visto che hai tante di quelle idee e soluzioni, provaci, buttati, mettile in pratica!!!
    Non produrre sempre e solo “ARIA FRITTA”!!”

    Evidentemente sei vittima di un’offuscamento della ragione, dal momento che:
    a)In teoria a “Buttarsi” mi sarei già “buttato”…

    b)Per produrre qualcosa di concreto bisognerebbe che io sia l’Ass. al Bilancio. Non mi pare però che ciò sia possibile. Ergo: non capisco di cosa tu stia parlando…:D
    D’altra parte a Bombino restano solo altri 7 mesi per dimostrare le sue stra-ordinarie (ma evidentemente inespresse…) “capacità”…

    …E A PROPOSITO DI “VERITA'”.

    Caro Coscienzioso, io solo su una cosa posso darti ragione e cioè sul fatto che chi critica gli amministratori (del Paese o di altro…) spesso parte da una posizione di vantaggio (almeno dal punto di vista teorico perché c’è comunque sempre squilibrio tra chi ha il POTERE di concretizzare le proprie idee e chi non c’è l’ha…).

    Detto di ciò va da sé che spetterebbe a Bombino dimostrare di aver fatto bene (ma la vedo davvero dura…) e non a chi critica di dare l’impossibile prova che avrebbe saputo far di meglio…

    Comunque: ai posteri l’ardua sentenza…Nel frattempo converrai sul fatto che 14.000.000,00 di eur di debiti son “tantini” se si considera che il Comune di Orta Nova ha solo 35 dipendenti, non c’è nessuna azienda Municipalizzata da mantenere e gran parte del patrimonio immobiliare comunale è stato alienato dalle varie giunte AN-FI che si sono succedute dal 1994…
    E questo per non parlare della TOTALE ASSENZA di infrastrutture per i giovani (una Piscina Comunale coperta o piste ciclabili, per esempio…) o di verde pubblico (4,20ha c’abbiamo per mantenere i quali spendiamo 126.000 eur all’anno, cioè quasi 27.000 eur a ettaro…sic!).

    Per il resto: per l’affermarsi della tua tesi (cioè Bombino è un grande…) spera che le tante “teste di cazzo” giovanili del nostro Paese restino divise, altrimenti…vedrai che risate quando tra qualche anno rileggerai queste pagine…

    “L’esitazione, di qualsiasi tipo, è segno di decadenza mentale nei giovani e di debolezza fisica nei vecchi”.
    (Oscar Wilde)

    Saluti

  20. 20 maiellaro 1 settembre 2010 alle 18:55

    Io non ho nessuna esitazione nel denunciare l’incompetenza della nostra classe politica, tutta, anche quella della mia parte.
    Un’ulteriore assaggino da proporre:

    http://www.regione.puglia.it/index.php?page=burp&opz=getfile&file=17.htm&anno=xli&num=127

    Di cosa si tratta?
    Di rifiuti pericolosi (ospedalieri, pericolosi e radioattivi) da “smaltire” nella zona industriale di Cerignola e a cura di una società privata, la Ecocapitanata srl, che ha avuto dalla Regione Puglia l’autorizzazzione ad aumentare le quantità da termodistruggere. Essa è stata incredibilmente autorizzata a convogliare direttamente nelle fogne pubbliche gli scarichi idrici associati all’impianto ed essa stessa legittimata a produrre l’autodenuncia circa i valori delle emissioni in acqua e in atmosfera.
    Giriamo sempre attorno allo stesso problema: con in ballo la salute e LA VITA di migliaia di persone la politica, in nome di chissà che cosa, delega la funzione di controllore al controllato stesso, fatta salva la possibilità (post-mortem!) di verificare l’attendibilità dei documenti prodotti.
    Forse i rifiuti siamo noi(?)

    Salute.

  21. 21 coscienzioso 1 settembre 2010 alle 19:55

    Bombino sà difendersi da solo; anche perchè l’azione amministrativa e la situazione economica portata avanti da questa giunta la condivido, perchè in questo periodo di bilanci in deficit e tagli ai finanziamenti e quindi ai servizi, ti posso assicurare che stiamo molto meglio di altri comuni che hanno municipalizzate da gestire ecc. ecc., guarda Foggia per esempio, guidata da una giunta di centro-sinistra da tempo ormai.
    Per far si che tu possa diventare ass.re al bilancio, caro lalchimista, ti dovresti candidare e metterti in gioco!!
    Non come dici tu però “IN TEORIA”; per amministrare ci vuole la praticità e la concretezza della discesa in campo, con I FATTI!!!

  22. 22 ortese contento 1 settembre 2010 alle 20:00

    caro alchimista, io spero solo che i ragazzi non rimangono sulle loro e restino divise, perchè altrimenti la vecchia guardia vincerà di nuovo, allora mi chiedo perchè non si uniscono? forse per paura di vincere o forse perchè?………………è più facile criticare che creare? sono un pò duro lo so ma lo faccio per spronare, ah chiedi tu a juventino dove sono le mie parole volgari? Vedi è più facile attacare chi dice le verità scomode, e non chi ti sorride ma ti pugnala alle spalle o finge di esserti amico, e iniziare un percorso insieme, Io conosco qualche ragazzo e che è bravissimo a fare questo e tu?

  23. 23 lalchimista 2 settembre 2010 alle 13:00

    L’ONESTA’ INTELLETTUALE NON E’ UN OPTIONAL…

    Beh, caro coscienzioso, affinchè io diventi Assessore al Bilancio sarebbero necessarie un pò di cose e dovrebbero realizzarsi certe “alchimie”…
    C’è tuttavia, tra le tante, una cosa che in teoria non è affatto necessaria e cioè: candidarsi. Essì perchè come certo saprai, gli assessori possono (in teoria dovrebbero…) essere dei tecnici distanti da beghe politiche e di partito.
    Ma torniamo al nostro Assessore al Bilancio e alla Programazione economico e finanziaria, rag. Cosimo Bombino.
    Bombino, come dicevamo, non solo NON E’ MAI STATO CANDIDATO, almeno ad Orta Nova ma, se è per questo, non si è mai messo neanche “in gioco”, visto che, in pratica, ad Orta Nova non lo conosce nessuno…E lui non conosce Orta Nova. E infatti quando vuoi, ci facciamo un giro per il Paese e chiediamo agli Ortesi “Chi è l’Assessore al Bilancio?”
    Sai che risate…

    Non solo: quando dici infatti che “Orta Nova stà meglio di tante realtà” un pò mi viene da ridere, per questa filosofia del “mal comune mezzo gaudio”, specie quando citi il caso di “Foggia, amministrata da anni dal centro sinistra” e questo per due motivi.
    Innanzitutto questo tirare in ballo adesso “il destra-sinistra” mi sembra un buon motivo per non parlare seriamente e questo perchè, da quello che ho potuto capire, molti preferisicono usare i concetti “destra”-“sinistra” per paraculare e non parlare mai seriamente, mettendosi in gioco seriamente…
    D’altra parte, su questa scia si potrebbero citare anche i casi di Taranto, Catania etc. etc…Tutte città amministrate dal centro-destra e questo senza considerare che “un pò” dei debiti di Foggia gli hanno accumulati anche le giunte Agostinacchio.
    Quindi, al solito, si dovrebbe trarre la conclusione che “tànd sò tùtt d’ nà manér”…e a me questo non interessa perchè in tale salomonica conslusione si nascondono i germi del qualunquismo e della disfatta del senso della politica…

    L’altro motivo invece per cui mi vien da ridere quando citi Foggia per dimostrare che Orta Nova starebbe “meglio di altri comuni” è che al di là del fatto che Foggia ha, appunto, aziende municipalizzate (tipo l’Ataf e l’Amica) a me risulta che attualmente il debito di Foggia sia di 130.000.000 circa.
    Ma Foggia ha 155.000 abitanti circa, quindi siamo a 840,00 eur pro-capite di debiti.
    Orta Nova, invece, ha 17.700 abitanti circa e 14.000.000 di debiti circa, per cui siamo a 790,96 eur pro-capite. Neanche il 10% in meno, quindi…

    Però Foggia c’ha, oltre alle Municipalizzate, pure una piscina Comunale, Il trasporto Pubblico (Ataf) sugli autobus, un numero di dipendeti comunali triplo e poi sopporta un flusso di pendolari che ad Orta Nova non esite…

    A conti fatti, insomma, a me pare che Orta Nova stia messa addirittura peggio di Foggia perchè ad Orta Nova, ripeto, nulla di tutto quello che normalmente appesantisce i bilanci degli enti locali c’è.
    Niente trasporto pubblico, niente municipalizzate, niente Piscine Comunali, niente verde, niente Grandi Opere Pubbliche, niente Festival, insomma ad Orta Nova non c’è (ma questo lo dicono pure i sassi…) un cazzo di niente.

    Eppure…eppure questa amministrazione è riuscita a raddoppiare i debiti Comunali, portandoli dai circa 7.000.000 del 2006 ai circa 14.000.000 del 2010.

    Allora la domanda è (e non mi rivogo solo a Te…): vogliamo fare un analisi SERIA dell’operato di Bombino o vogliamo per forza difendere questo illustre SCONOSCIUTO (altro che mettersi in gioco…) che arriva da Cerignola, senza avere nessuna competenza particolare (non è manco laureato, per dire…) e porta il Comune al superameno del Patto di Stabilità per ben due volte e dopo aver appaltato lavori alla Cooperativa gestita dal figlio per centinaia di migliaia di eur (quando si dice il conflitto d’interessi…) o dobbiamo sempre, per forza, “paraculare”?

    Io non ci stò, caro coscienzioso, a “fare il fesso per non andare alla guerra”. E se ci sono cose che non vanno io le devo dire…Non devo tacere solo perchè così appaio più simpatico e meno presuntuoso…

    PS: caro Ortese, perchè i ragazzi di Orta Nova (Libera Idea, Prometeo e l’Orta Nova che Vorrei…) non si mettono insieme questo non lo so o, meglio, lo so però lo trovo ridicolo: ognuno crede di essere superiore all’altro e crede di non avere nulla in comune con l’altro…E intanto il rischio che il Comune :) finisca nelle mani di altri premi nobel per l’economia (si, “domestica”)o delle solite “vecchie volpi”…si fa sempre più concreto…

    Saluti

  24. 24 coscienzioso 3 settembre 2010 alle 15:23

    Tu, caro lalchimista, puoi denunciare e dire quello che vuoi. Nessuno te lo nega. Ma devi dire fino in fondo i fatti come stanno!!
    Io ti rispondo dicendoti che sei un consapevole bugliardo!!!
    Non so se ti fai un giro ogni tanto per Orta o passi le tue giornate soltanto davanti un computer.

    Cmq ti riprendo punto per punto il tuo post:
    1.Invece di aspettare che si realizzino certe “alchimie”, prova a iniziare a far politica seriamente, affiancando alle tue proposte i margini e i termini di realizzazione “tecnica” dei tuoi progetti politici: questa è politica, il resto è “ARIA FRITTA”!!!
    2.Quando dico che Orta Nova sta meglio finanziariamente di molte altre realtà, nn voglio dire che navighiamo nell’oro, però, posso affermare con certezza che la realizzazione delle infrastrutture che saranno a breve concluse sono paragonabili a poche altre città, di egual dimensioni, italiane; un esempio su tutti: la scuola media pertini rimessa a nuovo!!
    E in questo periodo di recessione economica-finanziaria e di taglia agli enti locali direi che è quasi un miracolo, vabbè non esageriamo dovrebbe essere chiamata “buona amministrazione”.
    Inoltre, non sono il soggetto giusto per cui lo si può accusare di qualunquismo; non volevo assolutamente mettere sul piano “destra-sinistra” la valutazione amministrativa del nostro paese, nei confronti di altri paesi.

    Non essere ipocrita, anche se capisco bene che per la gente di sinistra è tanto difficile (scusa ma non la sono riuscita a trattenere!!); cmq l’ipocrisia sta nel fatto che tu affermi che quest’amministrazione ha portato i debiti da 7 milioni a 14.
    Ebbene si, i debiti sono aumentati. Ma tu sai bene anche il perchè: dovresti sapere bene cosa significa accendere un qualsiasi mutuo o investire nella zona industriale???
    Sono orientamenti e scelte amministrative: tu non puoi condividere l’orientamento dell’azione amministrativa, ma non puoi paragonare Orta Nova, o addirittura, dire che sta peggio di Foggia; anche perchè a Foggia, l’amica sta fallendo e il comune e sull’orlo del commissariamento; Orta Nova ha sforato il patto di stabilità, ma nel bilancio di previsione sarebbe in grado, l’anno prossimo, di essere amministrata dall’attuale giunta.

    Poi, ancora, se sai con certezza che ci sono state delle cose losche negl’affari d’appalto pubblici, DENUNCIATE!!!
    ALTRIMENTI, ti ripeto, E’ SOLO ARIA FRITTA!!!
    SIAMO SERI!!!
    Io, invece, non ci sto più a sentire gente che si erge a profonda e inaspettata conoscitrice della Politica ma che in mezzo alla politica non vuole essere mischiata, quasi sia una associazione a delinquere, da cui trarre beneficio solo nel momento propizio.
    Bisogna che si affronti e si scenda nell’agone politico con serietà e con professionalità, non con soluzioni visionarie e civetterie.

  25. 25 lalchimista 3 settembre 2010 alle 21:05

    E’ INUTILE CHE TI ARRABI: TU SEI CONVINTO DI AVER RAGIONE PERCHE’ SEI…CONSERVATORE.

    Vedi, caro coscienzioso, io non attendo nulla. Io costruisco. Non me ne sto solo davanti al pc. Ma esco pure. E quando esco vedo che alla zona P.I.P. (quella vecchia) ci sono le ville invece che opifici. E in quella nuova invece (di cui non c’era affatto bisogno…) c’è…IL NULLA.

    Oh, certo, adesso mi dirai che i progett che saranno realizzati basteranno a randere questa amministrazione meritevole di una qualche positivo giudizio ma è una mera questione di opinione (politica).

    Anche se con i 2.000.000 di euro avuti dalla Regione per i PIRP (Piani integrati di riqualificazione delle periferie) e con i 3.000.000 di euro (avuti sempre dalla regione) per l’infrastrutturazione della zona P.I.P. (quella nuova) magari farete bellissime strade belle lisce lisce a me NON BASTA.

    Non basta, caro coscienzioso, venirsene ora e dire “Noi stiamo per fare cose meravigliose”…impiegando Fondi e Soldi pubblici per un totale di 7.000.000 di euro (essì perchè poi ci sono pure i 2.000.000 di eur ricevuti dal Comune nell’ambito del Piano strategico di Area Vasta per la ristrutturazione della rimanente ala dell’ex Gesutico…).

    Non basta e lo sai perchè? Perchè, molto SEMPLICEMENTE, io (per esempio), nell’ambito del Piano Strategico di Area Vasta nonn avrei presentato un progetto da 2.000.000 per la ristrutturaziione dell’ex Gesuitico ma un progetto, sempre da 2.000.000 per la realizzazione di una Piscina Comunale…).

    lADRI?
    NO. Io NON HO MAI destto questo. E’ solo una questione di SCELTE POLITICHE. Condivisibili o meno. Infatti, io NON LE CONDIVIDO…

    Dice: l’Ammiistrazione farà un Asilo Nido Comunale (grazie ad una politica di Vendola…) e siamo quindi a quota 7.800.000 eur di investimenti programmati… ma, a quanto ne so, la localizzazione scelta (l’attuale campo sportivo della Media Pertini), se si confermerà più di una voce di corridoio, NON E’ CONDIVISIBILE…

    Pagare consulenze agli avvocati Matassa e Gatta di 50.000 eur ciascuna? NON LO CONDIVIDO…
    Non mettere neanche mille euro perla Notte Bianca? Non è un reato ma…NON LO CONDIVIDIAMO…

    Etc, etc, etc…

    Solo su una cosa insomma hai ragione: quando mi dai del “visionario” (rispetto alle tue, di visioni…).
    Io infatti credo si sarebbe potuto fare di meglio (e con meno presunzione…) e/o comunque, in maniera diversa. Ma questo è normale. Infatti, tu sei un conservatore ed io un “progressista”…
    Meglio una Piscina Comunale coperta dei cessi di gres porcellanato che realizzerete all’ex Gesuitico..E’ una questione di “vision”. Infatti. La tua è, decisamente, “un film già visto”…

    Saluti

  26. 26 maiellaro 4 settembre 2010 alle 12:12

    coscienzioso, forse non hai notato quante volte abbiamo denunciato l’incompetenza e le “opache” manovre di questa attuale amministrazione. ti saranno sicuramente sfuggite le denuncie fatte a proposito della global service che vince una gara d’appalto inesistente e percepisce un compenso spropositato per fare 4 stronzate per le quali basterebbe meno della metà di ciò che generosamente concede la nostra amministrazione (ricordo che la società è riconducibile all’assessore Bombino); non ricordi dello scandalo dei derivati?(è ridicolo che a difesa di Moscarella si tiri fuori sempre l’argomento del “così fan tutti!)
    leggi questo (e anche alcuni commenti!), magari ti ritornano in mente…:

    http://lucacaporale.wordpress.com/2008/12/16/il-pd-ortese-all-attacco-sulla-questione-derivati/

    e quest’altro:

    http://lucacaporale.wordpress.com/2008/05/17/a-proposito-di-derivati/

    al fine di evitare che tu possa fare confusione voglio ricordarti che il Comune ortese per la scuola media Pertini non ha sborsato un solo euro di tasca propria, ma sono tutti soldi stanziati da altri Enti Pubblici.
    a presente e futura memoria:

    http://lucacaporale.wordpress.com/2009/03/10/l-inchiesta-di-la-7-sulla-sms-s-pertini/

    del seguente link leggiti il post di Maiellaro che riporta un documento avuto in suo possesso sulla Pertini…:

    http://lucacaporale.wordpress.com/2009/03/02/orta-nova-incendiate-auto-ed-autocarro-in-fiamme-anche-una-villa/

    ritorniamo alle denuncie dimenticate:
    quelle sulle antenne, ed in particolar modo quella di via Rosati che fa angolo con corso Aldo Moro posizionata sul terrazzo di una casa di proprietà del suocero di D’Angelo Valentino (questa antenna telefonica è “cresciuta” in dimensioni nel tempo e non c’è uno straccio di verifica da ritenersi attendibile delle sue emissioni elettromagnatiche). per questa antenna furono fatti reclami ufficiali (e protocollati) direttamente al sindaco che però, come suo solito fare, ha nicchiato fregandosene bellamente dei dubbi e delle perplessità dei cittadini circa la potenziale pericolosità della suindicata stazione radio base!
    …per non parlare dell’antenna Telecom che torreggia vicinissimo alle scuole Olivetti e Schiavone ( c’era nei pressi anche un’asilo prima che il beneamato Moscarella decidesse di chiuderli per mancanza di…appeal) scandalosamente fuori luogo e che un’amministrazione attenta alla salvaguardia della salute dei propri cittadini intimerebbe al suo proprietario di spostarla lontano dal centro abitato, e che comunque dovrebbe essere tenuta sotto stretta osservazione proprio per la vicinanza di scuole (come la legge richiede!!).
    da ricordare che un certo “sinistracritica” segnalò proprio su questo blog la possibilità data ai Comuni dalla Regione Puglia di sfruttare un sovvenzionamento per la costruzione di un’asilo nido comunale, occasione presa al balzo dal nostro Comune che ha incassato l’approvazione dalla Regione la quale ha stanziato per la sua costruzione 780.000 euro!
    fu anche denunciata l’imperizia e la superficialità con cui si sono espropriati i terreni per una zona PIP mai decollata segnalando le sproporzionate somme concesse ai proprietari terreni ai quali furono “espropriati” a peso d’oro (un’esempio: agli amici Pasquariello fu pagata per l’esproprio di 6 ettari di terreno agricolo una somma pari a 1.200.000 euro (200.000 mila euro ad ettaro!) rendendo così quasi impossibile (e non conveniente) la successiva vendita dei lotti.
    poi si deve essere davvero ciechi, oltre che “distratti”, nel non vedere come la stragrande maggioranza dei lavori pubblici sia stata assegnata dal nostro sindaco sempre ad un ciuffetto di imprese edili e di studi tecnici esterni al Comune che godendo dell’amicizia con Moscarella vengono loro assegnati lavori e/o progetti senza gareggiare con altri proponenti.

    http://www.italiaterranostra.it/?p=1862

    ma ci sarebbero tante altre denuncie fatte da ricordare come ad esempio quelle che riguardano il famigerato dibawatt, costosissimo e superato congegno che permetterebbe un risparmio dei consumi elettrici dell’illuminazione pubblica (bastava sostituire le lampadine esistenti con altre a basso consumo energetico per risparmiare tantissimo senza doversi costosamente impegnare con pseudo-società “scelte” dal nostro primo cittadino); anche la storiella dei panettoni è da ricordare come pietra miliare dello spreco (1.400 penettoni pagati 3,99 euro cad. quando se ne trovavano tranquillamente a 1,99!); e il soggiorno climatico alle terme per gli anziani? in questo caso…tanto và la gatta al lardo che…

    http://www.italiaterranostra.it/?p=1979

    siamo sull’orlo della bancarotta e c’è chi fa finta di vivere in una favola

    http://www.italiaterranostra.it/?p=5828

    prega che tutto finisca subito, ci serve voltare pagina!

    Salute

  27. 27 coscienzioso 4 settembre 2010 alle 15:18

    Caro lalchimista ti posso rispondere solo che il mio di film è già stato visto e quindi ci puoi andare di testa contro alle cose REALIZZATE, mentre il tuo, oltre ad essere visionario nelle conclusioni, racconta di una favola che è ancor tutta da scrivere, e che sono sicuro non corrisponderà mai alla realtà, perchè nella vita le parole hanno necessario bisogno di FATTI CONCRETI!!!

  28. 28 lalchimista 5 settembre 2010 alle 01:07

    Bravo, coscienzioso! “Una favola ancora tutta da scrivere”. Esatto. Hai proprio usato i termini giusti. “Una favola tutta da scrivere”…
    Questo per me è il dopo-Moscarella III. Una favola in cui i giovani siano protagonisti (e non burattini come ora…) e in cui magari l’ass. al Bilancio sia ancora in età lavorativa e non in pensione, sia (pure questa una visione…) laureato ma, sopratutto, “visione delle visioni”, non sia di Cerignola ed abbia a cuore il Paese e non soltanto i “cazzi suoi” e della cooperativa del figlio…

    Comunque: ai posteri l’ardua(?) sentenza…Nel frattempo, fai il meglio che puoi per concretizzare questi tuoi tanto decantati “(mis)fatti”…Che ne sai? Orta Nova non finisce mai di stupire e…Magari ti viene il “colpaccio” pure alle prossime elezioni…

    PS: “Dàll cà u’ pòp’l è ‘gnòrànd”, coscienziò.

    “Lasciamo che il futuro dica la verità, e giudichiamo ciascuno secondo le proprie opere e obiettivi”. (Nikola Tesla)

    Saluti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Calendario

agosto: 2010
L M M G V S D
« lug   set »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Questo Blog è nato con l' intenzione di discutere ed analizzare i fatti che caratterizzano il territorio dei 5 Reali Siti, ispirato ai principi dell'Art.21 della Costituzione. Non è aggiornato periodicamente, pertanto non rappresenta un organo di stampa o un qualsiasi prodotto editoriale, nel pieno rispetto dell' art. 62 del 7/03/01. Il titolare del Blog declina ogni responsabilità Civile e Penale in riferimento a commenti che offendano la dignità altrui, ad ogni modo si rende disponibile, dopo espressa comunicazione da parte degli interessati ai contatti presenti nella testata del sito, affinchè l' immagine altrui non ne venga lesa.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.185 follower