Terremoto a Orta Nova: scossa avvertita a Carapelle, Stornara, Ordona e Stornarella

terremoto 20 giugno 2013-2

terremoto 20 giugno 2013-2

Terremoto nel distretto sismico del Tavoliere delle Puglie. La scossa di magnitudo 2.7 è stata avvertita alle 9.28 nei Cinque Reali Siti a Carapelle, Stornara, Stornarella e Ordona con epicentro a Orta Nova. Non ci sono danni a persone o cose. Il sisma è stato registrato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia a una profondità di 1,4 km.

Fonte: Foggiatoday.it

About these ads

16 Responses to “Terremoto a Orta Nova: scossa avvertita a Carapelle, Stornara, Ordona e Stornarella”


  1. 1 siamo sicuri che si tratta di un evento naturale? 20 giugno 2013 alle 13:15

    per caso stanno facendo fracking? mi risulta che proprio in quella zona dove si è registrato l’epicentro è stato dato il permesso di effettuare sondaggi per la rilevazione di giacimenti di idrocarburi e/o gas metano, con perforazioni sino a 1.400 metri di profondità.
    la zona e la profondità in cui si è verificata la scossa coincidono perfettamente, adesso aspettiamoci la classica smentita e gli spergiuri da parte di chi ha fatto il fracking e da parte di chi ha autorizzato questa pericolosa manovra.
    un “vaffa” alla politica di tale specie.

  2. 2 andrea merisi 20 giugno 2013 alle 16:07

    personalmente al di là di cose losche che combinano a nostra insaputa, credo sia una cosa più che naturale dato che quando si verifica un terremoto di una seppur lieve entità in un’altra zona appartenente alla stessa faglia, ci sia uno “spostamento” di tutto il resto della faglia. nei giorni scorsi c’è stata una scossa di più di 3 gradi richter nelle zone del modenese….tenendo conto che l’italia si muove in direzione ovest-est, quindi verso i balcani, è normale prevedere nelle nostre zone scosse anche piccole di spostamento della faglia

  3. 3 chigo 20 giugno 2013 alle 17:04

    forse il terremoto è dovuto dalle perforazioni x il petrolio… quello ke mi dà fastidio è ke loro provocano terremoti senza essere responsabili in caso di crollo case e ferimento persone….

  4. 4 moreno 20 giugno 2013 alle 17:04

    la sospensione dell’erogazione dell’acqua da ben 3gg si ricollega al fracking.

  5. 5 debole in cuore 21 giugno 2013 alle 09:00

    madddoooo!!! che schand agg piglt

  6. 6 chigo 21 giugno 2013 alle 14:50

    io penso ke il terremoto è collegato all’ improvviso caldo arrivato in questi giorni…

  7. 7 si la do 21 giugno 2013 alle 17:55

    terremoto provocato dal fracking sicuramente, tant’è vero che si è avvertito maggiormente ai pianoterra e ai piani bassi, ma molto meno a quelli alti. fenomeno strano (di solito ai piani alti il terremoto “vero” è maggiormente accusato) che avvalora l’ipotesi che il botto e la sospensione dell’erogazione dell’acqua siano da collegare davvero al fracking.
    chiediamo al sindaco iaia di indagare e comunicare.
    a meno che…

  8. 8 che ci stà... 22 giugno 2013 alle 12:26

    con il fracking si mangia alla grande…. achiud lucchj e gnutt l’aceit

  9. 9 state male.. 22 giugno 2013 alle 17:46

    Eccola lì, ti pareva.. Anche il terremoto, la riduzione dell.’acqua, il fraking..naturalmente è colpa di Iaia e degli amministratori…dimenticavo la crisi economica, il buco dell’ozono etc.. Ma vi rendete conto delle idiozie che scrivete? State male, la vostra è ossessione! ma con che sostanza vi fate? forse avete iniziato a.tirare il pecorino grattugiato… la verità è che dopo due anni ancora non vi rassegnate, siete ancora lì che rosicate.. Come i professionisti dell’antimafia..gianluca e sebastiano..mi meraviglio come ancora o giudici non vi chiamino per chiedere lumi a voi.. Come diceva il grande Toto’, ma mi faccia il piacere!..

  10. 10 chigo 22 giugno 2013 alle 19:00

    chiedo scusa dell’ignoranza: che cos’è il fraking??? o.O

  11. 11 GIO' 23 giugno 2013 alle 10:01

    La placca africana sta spingendo verso l’Europa, l’Italia si sta comprimendo verso le Alpi. Prima di andare a cercare motivazioni fantascientifiche e ultraterrene, nonchè politico – amministrative, capite la vera causa dei terremoti. Sono cose che succedono da milioni di anni…..

  12. 12 @gio 23 giugno 2013 alle 16:01

    hey giò sei come james tont, le sai tutte, e soprattutto fai l’avvocato della sindaco avvocato, dai mettiti un pò in discussione, può darsi che qualche volta la sindaco qualche errore, anche se magari in buona fede, pure lo commette…..smettila di essere a favore a prescindere, così non sei credibile, sembri un emulo con la casacca del pd di quei fan-burattini della vecchia amministrazione ortese del pdl, quelli che qualsiasi cosa faceva l’ex duce era perfetto e tutt’appost….arripigliati su!

  13. 13 chigo 24 giugno 2013 alle 17:43

    @all’ultimo commento qui sopra (senza nominativo ke inizia con @gio):
    “hey giò sei come james tont, le sai tutte, e soprattutto fai l’avvocato della sindaco avvocato”
    stai dicendo ke il terremoto è provocato da qualke lavoro sottosuolo autorizzato da Calvio??? Stai male veramente… hai bisogno seriamente di un bravo psichiatra perchè hai la testa annebbiata di odio accecante contro la Calvio…
    ps: non ti renti conto delle cazzate ke scrivi?? mah… cmq vai dal pschiatra ke è molto meglio…

  14. 14 Purple 26 giugno 2013 alle 13:05

    ragazzi…i terremoti sono sempre esistiti, e comunque io non l’ho avertito!!! :-)

  15. 15 GIO' 26 giugno 2013 alle 19:33

    Per @gio: non difendo nessuno. ma se leggo che il terremoto è anche colpa dell’amministrazione, con tutti i difetti che può avere, mi sembra il colmo !!! PS. guardatevi più spesso i documentari o leggete di più…!!!!

  16. 16 chigo 29 giugno 2013 alle 08:58

    DOCUMENTARI DELLA NATURA e non quelli politici ke vi lavano il cervello grande quando la cacchina di un criceto…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Calendario

giugno: 2013
L M M G V S D
« mag   lug »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Questo Blog è nato con l' intenzione di discutere ed analizzare i fatti che caratterizzano il territorio dei 5 Reali Siti, ispirato ai principi dell'Art.21 della Costituzione. Non è aggiornato periodicamente, pertanto non rappresenta un organo di stampa o un qualsiasi prodotto editoriale, nel pieno rispetto dell' art. 62 del 7/03/01. Il titolare del Blog declina ogni responsabilità Civile e Penale in riferimento a commenti che offendano la dignità altrui, ad ogni modo si rende disponibile, dopo espressa comunicazione da parte degli interessati ai contatti presenti nella testata del sito, affinchè l' immagine altrui non ne venga lesa.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.187 follower